SERVIZI

VISITE SPECIALISTICHE
DIAGNOSTICA PER IMMAGINI
  • CARDIOLOGIA

  • RADIOLOGIA

  • ALLERGOLOGIA

  • ANGIOLOGIA

  • CHIRURGIA

  • DERMATOLOGIA

  • MEDICINA DEL LAVORO

  • MEDICINA LEGALE E DELLE ASSICURAZIONI

  • MEDICINA DELLO SPORT

  • GASTROENTEROLOGIA

  • MEDICINA INTERNA

  • ODONTOIATRIA

  • OFTALMOLOGIA

  • OSTETRICIA E GINECOLOGIA

  • OTORINOLARINGOIATRIA

  • UROLOGIA

  • ORTOPEDIA

  • RADIOLOGIA CONVENZIONALE

  • ORTOPANORAMICA

  • ECOCOLOR-DOPPLER

  • ECOGRAFIE

    • internistiche 

    • tiroidee

    • prostatiche

    • tessuti molli

    • articolari

DIAGNOSTICA SENOLOGICA
  • CONSULENZA SENOLOGICA

  • MAMMOGRAFIA 3D CON TOMOSINTESI

  • ECOGRAFIA MAMMARIA

  • ESAMI CITOLOGICI

  • MICROBIOPSIE PERCUTANEE ECOGUIDATE​

  • risposte in giornata

  • risposte on line

  • prelievi domiciliari

CHECK-UP PERSONALIZZATI
LABORATORIO ANALISI

SERVIZI SPECIALISTICI DI ECCELLENZA

PERCORSO DONNA
CENTRO DI ODONTOIATRIA
CENTRO DI RIABILITAZIONE DEL PAVIMENTO PELVICO
SERVIZIO PER LA CURA DI ANSIA E STRESS
PRENATAL SAFE
NUTRITIONAL CLINIC
 
PERCORSO DONNA

Il Percorso Donna POLIAMBULATORIO SEMEIOLOGICO ROMANO è un programma integrato che abbraccia tutte le branche mediche che maggiormente interessano l’universo femminile. La senologia, la ginecologia, ma anche la cardiologia, l’endocrinologia, la dermatologia, la nutrizione, la fisiatria, l’angiologia. Tutti i professionisti delle varie branche mediche cooperano in sinergia al fine di ottenere delle diagnosi accurate e di favorire percorsi terapeutici più efficaci.

VB_PROVA PERCORSO DONNA LOGO piccolo_edited.png

I NOSTRI SERVIZI:

  • Angiologia

  • Cardiologia

  • Endocrinologia

  • Ginecologia

  • Nutrizione

  • Prevenzione Osteoporosi

  • Riabilitazione del Pavimento Pelvico

  • Senologia

DIAGNOSTICA SENOLOGICA

  • Visita

  • Ecografia mammaria

  • Mammografia con Tomosintesi

girl-2771001_1920.jpg

DR.Claudio MARDARELLA

RADIOLOGIA SENOLOGICA

Immagine.jpg
 
CENTRO DI ODONTOIATRIA

Il Centro di Odontoiatria del POLIAMBULATORIO SEMEIOLOGICO ROMANO fornisce servizi all’avanguardia nella prevenzione, diagnosi e cura della salute dentale: trattamenti odontoiatrici di base, implantologia e protesi dentali fisse e mobili. 

 

TIPOLOGIE D'INTERVENTO
  • Igiene: ablazione tartaro, fluoroprofilassi, sigillatura, sbiancamento.
  • Conservativa: otturazione semplice e complessa, perno adesivo in fibra, splintaggio.

  • Endodonzia: incappucciamento, terapia canalare biradicolato, triradicolato, monoradicolato.

  • Chirurgia orale rigenativa e implantologia: apicectomia, cistectomia, membrana rinforzata, bio materiale blocco d’osso, grande e piccolo rialzo del seno mascellare, grande e piccola rigenerazione verticale.

  • Estrattiva: dal dente paradontale all’estrazione di canino incluso.

  • Parodontologia: chirurgia plastica semplice, complessa, chirurgia rigenerativa semplice.

  • Protesi: elemento in lega, preziosa porcellana, elemento su impianto, protesi completa e definitiva per arcata, ribasamento diretto e indiretto. Protesi dentali a carico immediato in una sola giornata

  • Prestazioni di ortodonzia: terapia funzionale, terapia fissa anche in ceramica.

  • Prestazione di odontoiatria pediatrica e prestazioni di gnatologia (terapia ATM)

CENTRO DI RIABILITAZIONE DEL PAVIMENTO PELVICO
 

La Riabilitazione del Pavimento Pelvico si prefigge l’obiettivo di guarire o ridurre i sintomi riferiti dal paziente e causati dalla disfunzione di questa zona, migliorando così la qualità di vita del soggetto.
La terapia è indirizzata ai muscoli del pavimento pelvico, che possono presentarsi ipovalidi (incontinenza urinaria da sforzo, prolasso degli organi pelvici, ecc.), oppure iperattivi (es. disfunzioni sessuali femminili, vescica iperattiva, ecc.), oppure con deficit di coordinazione (es. stipsi da dissinergia del pubo-rettale). La riabilitazione può essere consigliata dopo interventi di prostatectomia radicale e non e dopo interventi alle emorroidi. Seguendo il programma riabilitativo, si riescono ad ottenere risultati completi e sicuri. Ci vuole tempo e costanza ma tornare a condurre una vita sociale normale è possibile.

La riabilitazione del pavimento pelvico è consigliata in ambito sportivo, neurologico, ortopedico e geriatrico. 

•    Sportivo 
Esistono sport intensi come il sollevamento pesi, l’atletica, il salto, la ginnastica, la pallavolo e l’hockey che possono compromettere la funzionalità del pavimento pelvico, se vengono praticati in forma professionale o con troppa assiduità. Determinati esercizi provocano un aumento eccessivo della pressione all'interno dell’addome e del bacino, e il pavimento pelvico è la principale struttura che subisce queste pressioni. Quando il pavimento pelvico riceve in modo continuo forti sollecitazioni può finire con l’indebolirsi e con il perdere le funzioni che assicurano la continenza, vale a dire, la chiusura degli sfinteri. 

•    Neurologico
Problemi al pavimento pelvico possono essere conseguenza di patologie che coinvolgono l’apparto neurologico (es.: sclerosi multipla, SLA, ictus cerebrale). I soggetti coinvolti possono essere sia donne che uomini (riabilitazione pavimento pelvico rettale). 

CONSULENZA PRE-PARTO

Durante la gravidanza il corpo femminile vive una vera e propria trasformazione, modificandosi e adattandosi per contenere e far crescere un altro essere umano dentro di sé. E in questa trasformazione il pavimento pelvico gioca un ruolo fondamentale. Muscoli pelvici tonici e sani aiutano a sostenere meglio il peso del bimbo, ne facilitano l’espulsione durante il parto e soprattutto evitano (o limitano) molti disturbi che la maggior parte delle donne si trova ad affrontare dopo il parto (es incontinenza urinaria).
Esiste una rieducazione pre natale finalizzata alla preparazione della madre al parto e alla  riduzione delle complicanze sia in gravidanza che dopo la nascita del bambino. 
Il fisiatra interviene nel pre-parto, dal 6° mese di gravidanza, per evitare disfunzioni del pavimento pelvico. 
Molte donne scoprono l’esistenza di perineo e muscoli pelvici proprio in queste circostanze. Gli esercizi che vengono effettuati  servono a rendere non solo più tonici, ma anche più reattivi i muscoli perineali e vaginali.  

 

CONSULENZA POST-PARTO

Nel post parto, il fisiatra ha un ruolo centrale nella consulenza post parto.
A partire dal 3° mese dopo il parto si suggerisce di eseguire esercizi per il bacino e perineo, circolatori per gli arti inferiori e di respirazione diaframmatica.
Pertanto è fortemente consigliato proseguire il percorso e gli esercizi indicati dal fisiatra, specializzato nella riabilitazione uroginecologica, al fine di evitare problematiche e disfunzioni future.
Gli esercizi per i muscoli addominali possono essere eseguiti solo se il pavimento pelvico risulta contrattile ed efficace, in caso contrario è necessario allenare prima il perineo e poi eseguire addominali adeguati. Addominali sbagliati possono arrecare danni ai muscoli che chiudono il bacino portando a problematiche quali: incontinenza, alterazioni nella sfera sessuale, prolasso, dolori lombari e sulla regione del sacro.

IL CENTRO DI RIABILITAZIONE DEL PAVIMENTO PELVICO 

La valutazione avviene da parte della dottoressa fisiatra Rita Pellegrino.
Obiettivi specifici della riabilitazione sono la prevenzione e/o terapia dell’incontinenza urinaria e delle turbe della statica pelvica, la prevenzione e/o terapia delle disfunzioni ano-rettali e stipsi e, non ultima, la positiva ripercussione sulla qualità della vita sessuale femminile e maschile.
La Riabilitazione del Pavimento Pelvico consta delle seguenti attività:
Chinesiterapia (CPP): si fonda sull’esercizio terapeutico dei muscoli del piano perineale attraverso tre fasi sequenziali:

  • Presa di coscienza della muscolatura

  • Rinforzo del tono muscolare

  • Training volto all’automatizzazione dell’attività perineale durante gli atti di vita quotidiana

Biofeeback (BFB): la tecnica di biofeedback prevede gli stessi esercizi di contrazione o rilassamento perineale, ma si avvale di un computer.
Elettrostimolazione funzionale (SEF): si è rivelata essere un mezzo molto efficace per la presa di coscienza del pavimento pelvico e rappresenta un’importante componente del progetto riabilitativo. Vengono utilizzati programmi di rinforzo della muscolatura sia tonica che fasica.
Stimolazione del nervo tibiale posteriore (PTNS): Lo scopo di questa stimolazione è quello di neuromodulare il nervo pudendo, attraverso una stimolazione retrograda (nervo tibiale posteriore-nervo sciatico-nervo pudendo), al fine di ottenere un’azione positiva sulla sintomatologia vescicale. La stimolazione elettric
a del tibiale posteriore può essere effettuata utilizzando elettrodi transcutanei o percutanei.

21115 WEB.jpg
Servizio Innovativo per curare Ansia e Stress

LO STRESS E GLI ATTACCHI DI PANICO, UNA PAURA SENZA CAUSA

È il killer silenzioso della società moderna, un’epidemia nascosta che sta aumentando ogni giorno di più colpendo ormai quasi tutti e la sua massima espressione sono le crisi di panico che oggi sono arrivate a colpire quasi il 36% della popolazione della città.

Un errore oggi frequente: sottovalutare che lo stress può farci ammalare anche seriamente.

Siamo tutti sotto pressione, sovraccaricati di obiettivi e frustrazioni nel lavoro e nella vita privata e la tensione e l’ansia per alcuni è così alta che ad un certo momento della loro vita si spezza l’equi­librio e la sicurezza personale minando la salute psico-fisica

 

LA NUOVA CURA INTEGRATA “CORPO E MENTE” LA RISPOSTA PIU’ EFFICACE PER CURARE GLI ATTACCHI DI PANICO E LO STRESS

 

Per rispondere a questa epidemia vera e propria, per curare in modo veloce ed efficace gli attacchi di panico e lo stress è stata scoperta e messa a punto dopo anni di studio del prof Antonio Popolizio, una nuova cura integrata di psicologia e medicina polispecialistica denominata “corpo e mente“ Lo stress, la cui espressione piu’ forte è l’attacco di panico,  non è una malattia corporea classica ma l’attivazione di un meccanismo psicobiologico preciso psicosomatico che può essere disinnescata ed estinta.

 

 

COME MISURARE IL NOSTRO LIVELLO DI STRESS?                                                   

LO STRESS: ORA NON SI GUASTANO LE MACCHINE MA LE PERSONE.

Il POLO Attacchi di Panico e stress ha attivato un’analisi integrata sullo stress:

 

1.  Analisi cliniche per misurare nel corpo il livello di stress

 

2. Test psicosomatico dhe scopre le cause psichiche dello stress e l’organo bersaglio di scarico sul         corpo della corrispondente tensione nervosa

 

 

IN COSA CONSISTE LA DIAGNOSI E CURA “CORPO E MENTE”

Prevede il coinvolgimento di due figure professionali, il medico specialista scelto in funzione del tipo di manifestazione organica dello stress e di uno psicoterapeuta clinico specializzato nella cura delle cause psicologiche dello stress e attacchi di panico.

 

ORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO DIAGNOSI E CURA “ATTACCHI DI PANICO E DISTURBI DA STRESS”

 

Diagnosi psicosomatica integrata medico-psicoterapeuta

 

Il paziente che arriva alla clinica con attacchi di panico e disturbi da stress inizia il percorso  diagnostico, innovativo nel suo genere, con doppia visita specialistica psicosomatica:

 

  1. Visita medica con lo specialista scelto nell’équipe psicosomatica  a  seconda  del tipo di organo coinvolto nella sintomatologia da stress ed avvio delle analisi di laboratorio e strumentali occorrenti

  2. Visita psicologica con lo psicoterapeuta e somministrazione Test-psicosomatico ideato e tarato dal prof. Popolizio che rileva se esiste lo stress nel paziente, l’intensità raggiunta e l’organo bersaglio coinvolto. E’ l’unico test esistente che permette di diagnosticare in modo diretto il disturbo a base psicosomatica, escludendo eventuali cause organiche. Finora è stato considerato psicosomatico ciò che non trovava risconto a cause organiche.     

   

Trattamento psicosomatico per la cura integrata

 

Il paziente della clinica inizia la volta successiva la cura psicosomatica integrata con l’attivazione del seguente percorso terapeutico:

 

  1. 2° Visita medica per la cura farmacologica da parte del medico specialista scelto nell’équipe  psicosomatica  a  seconda  del tipo di organo coinvolto dallo stress

  2. 2° Visita psicologica per Inizio percorso anti-stress con lo psicoterapeuta con un metodo “corpo-mente” di desensibilizzazione dello stress e rimozione delle sue cause profonde.  

 
TRESS.jpg

PRENATAL SAFE

 

PrenatalSAFE® è un esame prenatale non invasivo che analizza il DNA fetale libero circolante isolato da un campione di sangue materno. PrenatalSAFE® prevede 8 livelli di approfondimento, grazie ai quali è possibile ottenere il quadro informativo più completo in gravidanza a oggi disponibile.
PrenatalSAFE® permette infatti di verificare la presenza di aneuploidie e sindromi da microdelezione, dalle più comuni alle più rare, di alterazioni strutturali in tutti i cromosomi del feto e di identificare mutazioni correlate a gravi patologie genetiche.

Il test PrenatalSAFE® ha una sensibilità e specificità superiori al 99% con un’incidenza di falsi positivi molto bassa, al di sotto dello 0,1% dei casi.

PrenatalSAFE® KARYO PLUS  evidenzia il 99,1% delle aneuploidie cromosomiche fetali riscontrate alla nascita, raggiungendo un livello di detection rate molto simile a quello del cariotipo fetale tradizionale (96.9%) e molecolare (99.8%) ottenuto mediante tecniche di diagnosi prenatale invasiva.

 

Confronto con la diagnosi prenatale invasiva

Il test PrenatalSAFE® 3 e 5 permettono di evidenziare, rispettivamente, il 71% e l’83.1% delle anomalie cromosomiche riscontrabili in gravidanza.

Con il test PrenatalSAFE® Plus il detection rate raggiunge l’86%.

Il test PrenatalSAFE® COMPLETE rappresenta il massimo livello di approfondimento d’indagine oggi disponibile per i test prenatali non invasivi su DNA libero circolante nel sangue materno. Il test consente di rilevare il 95.5% delle anomalie cromosomiche evidenziabili in gravidanza (livello d’indagine Karyo Plus) raggiungendo un livello di detection rate molto simile a quello del cariotipo fetale tradizionale (96.9%), ottenuto mediante tecniche di diagnosi prenatale invasiva e aggiunge a queste potenzialità anche la capacità di individuare mutazioni responsabili di gravi malattie genetiche (associazione con test GeneSafeTM).

Il cariotipo fetale molecolare – array-CGH (l’esame prenatale considerato il gold standard) eseguito su cellule fetali prelevate con amniocentesi o villocentesi, permette di rilevare  il 99.8% delle anomalie cromosomiche riscontrabili in gravidanza. (Wellesley, D, et al., 2012; Wapner et al., 2012; Fiorentino et al., 2011; 2013).

QUANDO ESEGUIRE IL TEST?

Possono accedere al test mamme con un età gestazionale di almeno 10 settimane.
Il test viene eseguito a partire da un semplice prelievo ematico dalla gestante.

Perché è utile?

PrenatalSAFE® è un test utile per il rilevamento di aneuploidie e alterazioni cromosomiche fetali in ogni gravidanza e a qualsiasi età, ma è particolarmente indicato nei seguenti casi:

• Gravidanze in cui è controindicata la diagnosi prenatale invasiva (es. rischio di aborto spontaneo)
• Screening del primo trimestre (Bi-Test) positivo
• Età materna avanzata (>35 anni)
• Età paterna avanzata (>40 anni)
• Quadro ecografico di anomalie fetali suggestive di aneuploidia
• Anamnesi personale/familiare di anomalie cromosomiche
• Partner(s) della coppia portatore di Traslocazione Robertsoniana bilanciata, a carico dei cromosomi 13 o 21.

Che informazioni fornisce?

Il test PrenatalSAFE® 3  rileva le aneuploidie dei cromosomi 21, 18, 13 (Trisomia 21 - Sindrome di Down, Trisomia 18 - Sindrome di Edwards, Trisomia 13 - Sindrome di Patau) e comprende la determinazione del sesso fetale (opzionale).  

Il test PrenatalSAFE® 5 rileva le aneuploidie dei cromosomi 21, 18, 13 e dei cromosomi sessuali (Monosomia X - Sindrome di Turner,  XXX - Trisomia X, XXY - Sindrome di Klinefelter, XYY - Sindrome di Jacobs), e comprende la determinazione del sesso fetale (opzionale). L’esame è integrato gratuitamente con il test RhSafe®, un esame prenatale non invasivo che, analizzando il DNA fetale isolato da un campione di sangue della gestante, consente di determinare il Fattore Rh(D) fetale. Il test RhSafe® è opzionale, e viene eseguito (su richiesta) in gestanti Rh(D) negative, con partner maschile Rh(D) positivo.

Il test PrenatalSAFE® Plus rileva, oltre alle aneuploidie dei cromosomi 21, 18, 13 e dei cromosomi sessuali (X e Y), anche la trisomia dei cromosomi 9 e 16 (opzionale) e consente di individuare la presenza nel feto di alterazioni cromosomiche strutturali submicroscopiche, quali alcune comuni sindromi da microdelezione. L’esame comprende inoltre la determinazione del sesso fetale (opzionale).

Il test 
PrenatalSAFE® KARYO consente di rilevare aneuploidie su tutti i cromosomi con risultati simili all’analisi invasiva del cariotipo.

PrenatalSAFE® Complete permette d’identificare quanto rilevato da PrenatalSAFE® Karyo e mutazioni responsabili di gravi malattie genetiche (5 ereditarie e 44 ad insorgenza de novo).

PrenatalSAFE® Complete Plus permette d’identificare quanto rilevato da PrenatalSAFE® Complete e 9 delle più comuni sindromi da microdelezione.

pregnant-6189040_1920.jpg
logo.png

NUTRITIONAL CLINIC

 

Nutritional Clinic si occupa di malattie legate alla nutrizione.
Un team multidisciplinare progetta percorsi personalizzati e completi mirati al benessere del paziente. Il centro si occupa di nutrizione clinica e di malattie metaboliche ed endocrinologiche (come steatosi epatica, diabete mellito, ipercolesterolemia, iper o ipotiroidismo), disturbi alimentari, nutrizione sportiva, prevenzione cardiovascolare, obesità sia dell’adulto che del bambino.

I percorsi Nutritional Clinic sono studiati per:
• Persone affette da obesità
• Persone con pregressi fallimenti dietetici o con refrattarietà alla riduzione del peso
• Persone affette da malattie metaboliche 
• Bambini e adolescenti con problemi di sovrappeso o che rischiano di svilupparlo
• Sportivi e atleti
• Persone che hanno bisogno di consigli nutrizionali per migliorare la prognosi di patologie già presenti
• Pazienti con intolleranze e allergie alimentari accertate o sospette.

 

nutri per sito.png
scale-403585_1920 copia.jpg

Scarica il depliant